fecondazione artificiale

Il nostro servizio di fecondazione artificiale nel cane (a partire da seme fresco) è molto utile.

Vediamo come funziona.

la coppia arriva presso di noi. Dopo un primo approccio, per cercare di verificare se l’accoppiamento possa comunque essere effettuato naturalmente, o semplicemente per aiutare il maschio nella produzione del seme, si passa alla raccolta di quest’ultimo  e si feconda la femmina.
Il deposito del seme è effettuato attraverso una sonda specifica che lo pone in posizione corretta e profonda, proprio per facilitare al massimo la fecondazione degli ovuli.
Se necessario, preventivamente si può effettuare uno striscio per verificare lo stato del calore della femmina, mentre è sempre controllato il seme del maschio, per verificarne la vitalità, che non deve essere inferiore al 75% degli spermatozoi.

Ma perché scegliere la fecondazione artificiale nel cane?

Capita che un maschio ottimo riproduttore, che ha generato cani campioni di bellezza o di lavoro, sia lontano dalla femmina che si ha deciso di far coprire (o viceversa).
La trasferta per un accoppiamento potrebbe essere particolarmente stressante, sia per il maschio che per la femmina, che potrebbero non essere in grado, finito il viaggio, di portare a termine l’ accoppiamento.

Stress ed affaticamento, non sono complici della riproduzione.

Inoltre non è automatico per tutti i cani, incontrarsi per la prima volta e “piacersi”.
Ecco che, in queste condizioni la fecondazione artificiale può essere davvero un ausilio.

Anche il carattere dei cani, può essere un ostacolo ad un normale accoppiamento. Un maschio troppo giovane ed inesperto, può innervosire la femmina. Oppure femmine troppo mascoline e con carattere difficile, potrebbero non accettare l’accoppiamento di buon grado.
I tempi di un accoppiamento, possono inoltre essere abbastanza lunghi, e non sempre andare a buon fine.
Tutte queste situazioni, se sommate alla necessità di fare un viaggio di ritorno magari percorrendo molti chilometri, potrebbero essere decisivi verso questo tipo di scelta.

Anche condizioni fisiche non ottimali, potrebbero influire negativamente: maschi che non riescono più a coprire perché hanno subito traumi, ma che hanno comunque un valore molto alto (economicamente o affettivamente parlando).

Se sei un allevatore, hai certamente la possibilità di portare a buon fine un accoppiamento per te importante, nei tempi previsti, senza dover aspettare il calore successivo (non sempre possibile, soprattutto se hai programmato le cucciolate o se i soggetti coinvolti non vivono vicini).

Se sei un semplice appassionato e vuoi fare una cucciolata, la nostra assistenza può esserti preziosa, non soltanto per l’accoppiamento, ma anche per la futura gestazione ed assistenza al parto.